Cerca
  • Assistenza&Sostegno

L'importanza del dialogo con l'anziano

L’avanzare dell’età porta con sé i primi acciacchi e i primi malesseri, conseguenze naturali e inevitabili della fase che segue l’ormai tramontata giovinezza. E se esistesse un modo migliore per invecchiare? Vediamo, in questo articolo, come affrontare la terza età senza perdere la voglia di vivere serenamente la propria vita. Sicuramente, tra le regole d’oro per vivere in pace la propria vecchiaia, è essenziale mantenere un buon rapporto con la propria progenie; viceversa per questi ultimi è importante avere una buona comunicazione con l’anziano. Ad approfondire questa tematica è stato Franco Voli, psicoterapeuta italiano che lavora in Spagna e autore del libro "Comunicare con i nostri genitori anziani".



Egli, in un’intervista all’Ansa, ha rivelato che sia che l’anziano viva in una residenza apposita, oppure in casa propria (da solo, con il proprio partner o in compagnia di badanti a domicilio), è essenziale per la sua salute che questi si senta apprezzato; ciò, oltre ad avere effetti diretti sul suo stato di salute, lo sprona a prendersi cura di se stesso e a non lasciarsi andare.


La comunicazione con i propri genitori è spesso difficile, a qualunque età, spesso proprio quando questi diventano anziani; infatti, proprio in questa fase della vita, possono sorgere maggiori incomprensioni, dovute anche a problemi di udito o di attenzione. Purtroppo questo problema di dialogo si trasforma spesso in mancanza di rispetto, la quale certamente non contribuisce al miglioramento della vita dell’anziano.


I figli possono fare molto per la salute dei propri genitori, non solo accudendoli da un punto di vista meramente fisico, ma trasmettendogli l’importanza che essi ricoprono. È possibile farlo in modo semplice, semplicemente ascoltandoli e mostrando interesse per quello che dicono, coinvolgendoli nella propria routine o chiedendogli consigli sui modi di agire in determinate situazioni. Solo così i figli potranno mostrare tutta la gratitudine per i genitori che hanno dato e fatto tanto per loro.


(Articolo tratto da Sapere.It)

Se cerchi assistenza per un tuo caro prenota la tua consulenza gratuita: 039/460340


#assistenzaanziani #assistenzaaore #badanticonviventi #assistenzaospedaliera #colf #fisioterapiaadomicilio #lissone #monzaebrianza

1 visualizzazione

Via Pietro da Lissone n°72, 20851 Lissone (MB)

Lun:

Mar:

Mer:

Gio:

Ven:

Sab:

Dom:

9:00/12:00 - 14:30-19:00

9:00/12:00 - 14:30-19:00

9:00/12:00 - 14:30-19:00

9:00/12:00 - 14:30-19:00

9:00/12:00 - 14:30-19:00

Chiuso

Chiuso

  • Facebook
  • Instagram Icona sociale